25 cose che potresti aver trascurato nel trailer rivelatore di Zelda: Echoes Of Wisdom

Fortunatamente, dopo un riposo tanto necessario e molti (molti) rewatch, stiamo iniziando a farci un’idea migliore di cosa tratta. Pieni di entusiasmo per ciò che questa nuova avventura 2D potrebbe riservare, abbiamo messo insieme il seguente elenco di cose che potresti esserti perso nel trailer di rivelazione di Echoes of Wisdom.

Le nostre scelte spaziano da quelle abbastanza ovvie a quelle “batti e ti mancheranno” e siamo sicuri che ce ne saranno un altro paio che ci siamo persi nel mezzo. Dai un’occhiata alla nostra selezione di momenti potenzialmente imperdibili e poi vai ai commenti per lasciare tutti gli altri che hai notato.

Oh, e se per qualche motivo ti sei perso l’intero trailer di presentazione (o se vuoi semplicemente guardarlo per la 304esima volta – nessun giudizio da parte nostra) lo troverai in fondo alla pagina.

Cose che potresti aver perso nel trailer di Zelda: Echoes Of Wisdom

Una spada sospetta

Fin dall’inizio abbiamo domande sulla spada di Link. Quell’elsa non sembra molto in stile Master Sword, vero? Il blu è più chiaro di qualsiasi altro visto prima (a meno che non si conti qualcosa come la spada bianca a tre elementi di The Minish Cap, che siamo abbastanza sicuri non apparirà qui) e la forma non è altrettanto “alato” come di consueto. Hmm.

Stiamo guardando una lama nuova di zecca qui? È proprio così che appare la Master Sword nello stile artistico in stile Link’s Awakening? Stiamo leggendo troppo in questo considerando che Link viene eliminato cinque secondi dopo?

Zelda è tutta cristallina (di nuovo)

Oh, la principessa Zelda e il suo giocattolo “intrappolato in un cristallo”, eh? Com’è lei!

Abbiamo già visto il monarca Hylian rinchiuso in una gabbia cristallina simile in Ocarina of Time, A Link to the Past e Four Swords Adventures. Non preoccuparti, tende a capirlo.

Ganon della vecchia scuola

Questo grande vecchio maiale Ganon appare molto simile ai disegni trovati in A Link to the Past / Between Worlds and the Oracle Games. In questo caso saremmo propensi alla timeline di “Eroe caduto”, anche se Four Swords Adventure ha anche un cinghiale cattivo, quindi non escluderemmo nemmeno la timeline di “Triumphant – Child” – sai una cosa, salviamo il chiacchiere sulla cronologia per un altro giorno.

Proprio come Tears of the Kingdom, sembra che il Link che troviamo all’inizio di Echoes of Wisdom (supponendo che la sua caduta avvenga all’inizio) sia un eroe con tutti i poteri. Ha lo Scudo Hylian, un arco e l’abilità di saltare (che di solito richiede la Piuma/Mantello di Roc nei giochi top-down) nella sua battaglia con Ganon prima di scivolare attraverso le fessure.

Cos’è questo? Metroid?

Isole galleggianti nel Regno dell’Ombra

Regno delle Ombre, Mondo Oscuro, chiamatelo come volete, ma ci sono cose strane in corso nelle crepe viola che si sono diffuse in tutta Hyrule. Sbirciare in quest’altra dimensione in uno scatto mostra isole che galleggiano in lontananza. Un’altra inquadratura sembra mostrare la Principessa Zelda in questo mondo alternativo mentre raccoglie gli Echi.

Non sarebbe davvero un gioco di Zelda senza il salto dimensionale, vero?

Nuovi punti di viaggio veloce?

La rivelazione del gioco mostra queste strane piccole statue che spuntano fuori ovunque. Ce n’è uno sull’isola in basso a destra nella prima inquadratura dell’overworld (proprio fuori dallo Stagno della Felicità in A Link to the Past, se seguiamo la teoria che è la stessa mappa) e poi possono essere avvistati anche nelle città e in altri luoghi. punti di interesse. Appaiono anche sulla minimappa ed emettono un debole bagliore giallo quando Zelda si avvicina a loro.

Immaginiamo che si tratti di viaggi veloci o punti di salvataggio – sono sicuramente nei posti giusti – ma forse hanno qualche altro significato.