E3 ufficialmente cancellato, nessuna edizione futura

L’ESA ha annunciato che l’Electronic Entertainment Expo, più comunemente noto come E3, è ufficialmente morto dopo molteplici tentativi di rilancio.

Come riportato da Il Washington Postmolteplici fattori sono stati citati come catalizzatori verso il collasso dell’evento, inclusi nuovi concorrenti (ciao, Festa dei giochi estivi), ritiro dei partner, cambiamento delle abitudini dei consumatori e interruzioni dovute all’era della pandemia.

Anche gli eventi video digitali hanno contribuito al crollo dell’E3, in particolare l’introduzione delle presentazioni Direct di Nintendo, che da allora hanno influenzato altre grandi aziende a presentarne di proprie, inclusi gli eventi State of Play di Sony e gli eventi Forward di Ubisoft.

Inizialmente era previsto un evento E3 di persona per il 2023, tuttavia, alla fine è stato annullato dopo che Sony, Microsoft e Nintendo hanno rifiutato di partecipare.

L’E3 è stato lanciato per la prima volta nel 1995 e sarebbe rapidamente diventato l’evento di gioco più importante dell’anno. Nintendo ha utilizzato la piattaforma per fare importanti annunci in passato, inclusa l’introduzione di Nintendo DS, Wii Fit e The Legend of Zelda: Breath of the Wild.