Embracer Group prevede di vendere due importanti studi cinematografici con accordi redditizi

Il colosso dei videogiochi Embracer Group si è ridotto notevolmente negli ultimi tempi, con alcuni dei suoi studi interni addirittura completamente chiusi a seguito di un enorme processo di ristrutturazione dell’azienda. E nuovi rapporti suggeriscono che un paio degli studi rimanenti del gruppo sono ora sul punto di essere venduti.

Secondo BloombergSabre Interactive è nel mezzo di a $ 500 milioni accordo per diventare di proprietà privata, e secondo Kotakuanche Gearbox, sviluppatore di Borderlands, è in procinto di essere venduto da Embracer Group.

Al momento, nessuno di questi accordi è stato confermato pubblicamente da Embracer o dai rispettivi team di sviluppo, ma entrambi sembrano probabili data l’affidabilità di ciascuna fonte, insieme al recente record di Embracer di abbattimento di team, ovviamente. Lo studio di Timesplitters, Free Radical, ha chiuso alla fine dell’anno scorso, insieme allo sviluppatore di Saints Row, Volition, nel settembre del 2023.

Almeno questi due studi non sembrano chiudere in alcun modo, ma potrebbero comunque trattarsi di affari enormi in un momento tumultuoso per l’industria dei videogiochi. Microsoft, Sony, EA e molti altri team hanno annunciato ultimamente licenziamenti per aiutare a mantenere le loro organizzazioni snelle e, in definitiva, per risparmiare denaro.