Il documentario di Hideo Kojima, Connecting Worlds, è ora disponibile su Disney+

Il documentario che racconta Hideo Kojima e i suoi sforzi per passare dalla fondazione di Kojima Productions dopo Metal Gear Solid V: The Phantom Pain al rilascio di Death Stranding è ora disponibile per lo streaming su Disney+. Con una durata di poco meno di un’ora, il documentario “svela la mente visionaria di Hideo Kojima”, esplorando “gli intricati fili creativi che hanno dato vita a un gioco rivoluzionario e hanno rimodellato il panorama della narrazione interattiva”.

Connecting Worlds può essere guardato su Disney+ nel Regno Unito, Irlanda, Giappone, Australia, Taiwan, Corea, Singapore, Canada, Nuova Zelanda e vari paesi europei. Gli spettatori statunitensi avranno bisogno di un abbonamento Hulu per guardare.

Oltre all’uomo stesso, il documentario presenta le apparizioni di Guillermo Del Toro, Lea Seydoux, Norman Reedus, Mads Mikkelsen e Nicolas Winding Refn. “Questo film ponderato esplora il potere e il potenziale dei videogiochi come forma d’arte attraverso il lavoro di un talento influente venerato da milioni di persone in tutto il mondo.”