Il motore di gioco obsoleto di Capcom potrebbe far sì che alcune versioni saltino le piattaforme Xbox

Il live streaming del Nintendo Direct di ieri ci ha fornito alcuni ottimi annunci di terze parti per Xbox, ma ci siamo anche imbattuti in alcuni altri titoli che stranamente stanno saltando la piattaforma di Microsoft. Uno di questi è il Marvel contro Collezione di combattimenti Capcome un paio di fonti ora suggeriscono che il motivo dietro questa omissione di Xbox è un vecchio motore di gioco.

Appassionato di giochi Capcom Jawmuncher ha suggerito su Twitter che il motore di gioco “MT Framework” ha smesso di supportare Xbox One negli ultimi anni, e questo potrebbe spiegare perché solo certo I giochi Capcom salteranno Xbox. Ad esempio, i giochi Capcom più moderni come i remake di Resident Evil e Dragon’s Dogma 2 ora utilizzano “RE Engine”, che è completamente supportato sia su Xbox One che su Series X|S.

Sebbene questo tweet sia tanto una speculazione quanto qualsiasi altra cosa, Windows Central ha continuato a sostenere questo suggerimento con informazioni più concrete. Come parte di un articolo su questi mancati Capcom, l’outlet ha aggiunto questa dichiarazione come breve aggiornamento ieri sera:

“Abbiamo visto un suggerimento da parte di Jawmuncher su Twitter (X) secondo cui il motore MT Framework di Capcom è responsabile della recente ondata di omissioni di Xbox. Le nostre fonti indicano che questo è corretto. Al momento, Capcom non ha una pipeline per il porting dei vecchi titoli MT Framework sul moderno sistema ERA di Xbox, il che rende più costoso fornire gli stessi titoli rispetto al porting su PlayStation 4, Switch o PC. Forse Microsoft potrebbe intervenire per dare una mano qui? Possiamo solo sperare”.

Abbiamo visto Microsoft prendere accordi speciali in passato per alcuni team di sviluppo, come nel complesso Porta di Baldur 3 situazione, ma resta da vedere se farebbero qualcosa di simile quando il denaro è apparentemente il fattore più importante qui. Vediamo come si evolve questa situazione e se Capcom uscirà per chiarire le cose nei prossimi giorni.