Il produttore di Final Fantasy 7 Rebirth ritarda il playthrough di Zelda per Project

Final Fantasy 7 Rinascita uscirà questa settimana e mentre molti possessori di PlayStation 5 probabilmente si tufferanno nell’attesissimo rilascio, il produttore del gioco Yoshinori Kitase sta effettivamente pianificando di tornare su The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom.

Parlando con BAFTAKitase ha menzionato come fosse stato un fan della serie per tutta la vita sin dal gioco originale Legend of Zelda su NES e mentre si stava godendo Tears of the Kingdom, sfortunatamente, la vita si è messa in mezzo (come probabilmente è successo a tanti altri fan di Zelda).

Lo sviluppo di Rebirth aveva la priorità nella sua vita e quindi ha dovuto essenzialmente mettere in pausa il nuovo gioco Zelda di Nintendo proprio prima della fine!

Kitasi Yoshinori: “Sicuramente ne gioco la maggior parte, incluso l’ultimo, Tears of the Kingdom. In realtà sono arrivato subito alla fine, ma sfortunatamente il mio lavoro su Final Fantasy 7 Rebirth è stato molto impegnativo proprio in quel momento, e da allora l’ho tenuto in sospeso.”

Kitase ha anche dichiarato nella stessa intervista di aver giocato alla “maggior parte” dei giochi della serie Zelda, ma di essersi perso alcuni spin-off. Per quanto impegnato, ha comunque trovato il tempo per rivisitare Pikmin 4 poiché a quanto pare ha degli affari in sospeso. I Pikmin sono anche i suoi personaggi preferiti dei videogiochi.

Kitase su Pikmin 4: “Ci sono ancora cose che non ho ancora fatto, quindi voglio davvero andare fino in fondo e ottenere tutto,”