Il successore di Disco Elysium cancellato nel 2024, prometteva di essere il “disco più hardcore dai tempi di Disco”

Disco Elysium era una bestia rara, forse il videogioco scritto in modo più impeccabile mai pubblicato (secondo l’opinione di questo umile scriba), ma era troppo puro per questo mondo. Dopo il suo lancio, il successivo disordinato battibecco pubblico tra i creativi responsabili del lavoro e le cause che possiedono l’IP si tradurrebbe in molteplici cicli di licenziamenti presso lo sviluppatore ZA/UM, selvaggiamente ironico considerando l’inclinazione anticapitalista del gioco. Ma ti farebbe sentire peggio sapere che l’espansione standalone cancellata a febbraio, forse incentrata su Kim Kitsuragi, era quasi completa?

Questo spin-off, considerato “il Disco più hardcore e autentico al 110% dai tempi di Disco”, secondo la scrittrice principale Dora Klindžić, è stato chiamato internamente X7 e avrebbe potuto essere pubblicato già l’anno prossimo, nel 2025. Grazie ad alcuni reportage incredibile da Giocatore PCla tragica perdita subita inconsapevolmente dai fan dei malinconici giochi di ruolo narrativi può ora essere adeguatamente assaporata e marinata, la cosa migliore dopo un altro gioco Disco Elysium.

La storia finora è troppo contorta per essere raccontata qui (ne abbiamo parlato ampiamente se hai bisogno di un ripasso), quindi ci atterremo alle novità. PC Gamer ha parlato con una dozzina di attuali ed ex dipendenti di ZA/UM, tra cui Klindžić e Argo Tuulik⁠, autori dell’originale Disco Elysium e protagonisti di X7, fornendo un quadro molto migliore di ciò che è stato negato ai fan.

X7 avrebbe “fatto avanzare la storia, i fili emotivi e gli elementi di gioco tutto in una volta per far evolvere veramente il genere del gioco di ruolo psicologico così come Disco Elysium lo ha iniziato”. Alla fine del 2023 è stata mostrata una demo in uno studio interno, impressionando gli altri team di ZA/UM. Uno sviluppatore ha dichiarato: “Penso che sia stata la migliore ripresa possibile per un gioco in stile Disco senza (Kurvitz), Rostov e altre persone che hanno realizzato l’originale Disco Elysium. Era uno spin-off su uno dei personaggi più amati (del gioco)”.

Klindžić gira il coltello: “Era una cosa che nessun altro tranne Argo avrebbe potuto fare. Per un po’ sembrava che i miracoli fossero possibili e, con essi, la redenzione”.