L’espansione potenzia il rilascio di Xbox Game Pass per Diablo 4

Abbiamo già sentito parlare della crescita di Diablo 4 dal suo debutto su Xbox Game Pass a fine marzo, e oggi durante Segmento live di IGNil direttore di produzione del gioco Tiffany Wat ha parlato di come il servizio di abbonamento di Microsoft abbia aumentato il numero dei giocatori.

Lo ha descritto come “incredibile” e non vede l’ora che altri giocatori si uniscano al divertimento con la prima espansione Vaso dell’odio arriva il 8 ottobre 2024.

“Essere in grado di espandere il pubblico di Diablo, portare a Sanctuary persone che forse non hanno mai avuto l’opportunità di provarlo prima, è stato semplicemente incredibile, e vedere le reazioni delle persone e ora possono provare Vessel of Hatred a ottobre, è davvero fantastico.” molto, molto emozionante.

Phil Spencer è intervenuto, menzionando quanto sia stato “fantastico” vedere ancora più persone unirsi alla lotta contro l’Inferno:

“È stato davvero fantastico vedere tutti i giocatori che sono entrati, a volte pensi che tutti quelli che avrebbero giocato probabilmente abbiano già giocato, e inserendolo in Game Pass hai un paio di milioni di persone che vengono a giocare per la prima volta… e sei come se sempre più persone potessero giocare, fantastico.”

Tiffany Wat ha aggiunto che l’arrivo di Diablo su Game Pass è stato un “sogno diventato realtà”, ribadendo le parole di Phil su come tutti vincono quando più persone giocano. Ha anche notato come il rilascio di Diablo 4 su Game Pass non abbia cambiato l’approccio del team all’ultimo capitolo.

Quando Diablo 4: Il Vaso dell’Odio arriverà entro la fine dell’annopuoi aspettarti la nuova classe Spiritborn, la possibilità di reclutare mercenari, la regione della giungla di Nahantu e una nuova funzionalità PvE cooperativa.