Lo sviluppatore di Eiyuden Chronicle continua con il sequel nonostante la scomparsa del creatore

Rabbit & Bear Studios, lo sviluppatore dietro l’imminente Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes, ha confermato che sta “andando avanti” con un sequel dopo la morte del creatore del franchise all’inizio di quest’anno (grazie, VGC).

Yoshitaka Murayama, che ha anche creato il Suikoden franchising, purtroppo scomparso in seguito alle complicazioni derivanti da una malattia in corso. In una sessione AMA su Reddit, Rabbit & Bear Studios ha confermato che spera di “portare avanti l’eredità di Murayama”, confermando allo stesso tempo che un sequel è in lavorazione.

D – Quali sono le prospettive per Rabbit & Bear? Con la sfortunata scomparsa di Murayama-san, i piani per un potenziale seguito di Eiyuden Chronicle sono nell’aria (a condizione che le vendite siano ben al di sopra o entro le aspettative)?

R – Assolutamente! Stiamo andando avanti con un seguito. È molto triste che Murayama non sia più con noi, ma abbiamo discusso di molte cose con lui. Spero che saremo in grado di portare avanti l’eredità di Murayama e voglio sempre far tesoro del suo ultimo lavoro. Spero che molte persone sosterranno questo gioco.

Quando in seguito è stato chiesto se la squadra potesse condividere qualche ricordo di Murayama, ha risposto “Non importa quanto fosse cattivo l’umore o la salute di Murayama, era sempre felice e sorridente non appena vedeva la gioia e l’eccitazione dei suoi fan. So che vi amava tutti”.

Sfortunatamente, la scomparsa di Murayama significa che non sarà presente per vedere il lancio di Hundred Heroes su Switch, in uscita su Nintendo Switch. 23 aprile 2024.