PS5 supera PS4 nelle vendite negli Stati Uniti e domina il mercato delle console con un “margine significativo”

Nel corso delle poche settimane circa, c’è stato un dibattito sulla PS5 e sul suo slancio percepito nelle vendite. Questa discussione probabilmente deriva dal fatto che la stessa Sony ha segnalato un calo delle unità vendute anno dopo anno e, di conseguenza, ha rivisto le sue previsioni commerciali. Tuttavia, come abbiamo sottolineato nel nostro articolo su Reaction, il contesto è fondamentale.

La PS5 è stata venduta stupidamente ben all’inizio dell’anno scorso perché Sony è riuscita finalmente a superare i problemi di produzione dovuti alla pandemia che avevano afflitto la PS5 sin dal lancio. Pertanto, i confronti diretti non dipingerebbero mai un quadro completo, e ciò è ancora una volta evidenziato dai nuovi dati sulle vendite di Circana Mat Piscatella.

Nel suo rapporto più recente, l’analista conferma che la PS5 è attualmente in vantaggio rispetto a PS4 dell’8% negli Stati Uniti, se allineata temporalmente con la console di ultima generazione. Questo è un segnale molto salutare, considerando l’immensa popolarità della PS4.

Inoltre, Piscatella commenta che la PS5 è leader di mercato della regione con un “margine significativo”. In altre parole, il sistema di ultima generazione sta ampiamente superando la concorrenza. In effetti, la serie Xbox sembra davvero in difficoltà, poiché in realtà è indietro del 13% rispetto al suo predecessore, Xbox One, se allineata temporalmente. Nel frattempo, Nintendo Switch è ovviamente un dispositivo molto più vecchio, quindi si prevede che la sua influenza diminuirà nel tempo.