Questo agosto, Aspyr porterà un altro classico gioco di Star Wars su Switch

Aspyr ha annunciato oggi che Star Wars: Bounty Hunter del 2002 arriverà su Switch 1 agosto in un pacchetto completamente nuovo.

Potresti ricordare questa avventura d’azione in terza persona dei tempi del GameCube. In esso, interpreti Jango Fett (prima del suo piccolo incontro con Mace Windu, ovviamente) in una missione per catturare un misterioso Jedi oscuro. Aspettati tutte le caratteristiche del classico combattimento mandaloriano mentre fai esplodere, bruciare e volare attraverso la campagna.

Come ci si potrebbe aspettare, questo non è un port diretto e Aspyr lo ha realizzato Alcuni modifiche al gioco originale. Questa versione vanta miglioramenti visivi, texture migliorate, nuovi effetti di luce dinamici e uno strumento torcia per assistere nelle aree buie. C’è anche una skin Boba Fett che può essere sbloccata completando la campagna principale.

Ecco una carrellata e alcuni screenshot di Aspyr:

Che la caccia abbia inizio: In questa classica avventura d’azione in terza persona, giocherai nei panni di Jango Fett, Primo Clone del Grande Esercito della Repubblica, ingaggiato per catturare uno squilibrato Jedi Oscuro.
Rivivi la storia senza tempo: Vivi il leggendario fantasy Bounty Hunter ambientato prima degli eventi di Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni™. Affronta i nemici e affronta battaglie acrobatiche in questo adattamento ottimizzato per le console e l’hardware di oggi.
Armati fino ai denti: Fatti strada attraverso il ventre della galassia, equipaggiato con Dual Blasters, Lanciafiamme, Whipcord e pura rabbia mandaloriana.

Guardando il trailer e gli screenshot, è chiaro che la grafica è stata ripulita di un livello, ma non possiamo ancora dire che sembri un vero punto di svolta per il momento.

Dopo la Star Wars: Battlefront Classic Collection dell’anno scorso, Aspyr ha del lavoro serio da fare se vuole riconquistare la nostra fiducia nella Forza. Solo il tempo dirà se riuscirà a farcela…