Forse casuale: il CEO di Larian Swen Vincke contempla un’apparizione a sorpresa ai Game Awards in armatura medievale

Fondatore e CEO di Larian Studios, Swen Vincke, mira a raggiungere i The Game Awards con uno stile singolarmente unico. Secondo il pubblico di Push Square, Baldur’s Gate 3 sarà incoronato Gioco dell’anno 2023, e c’è una reale possibilità che l’eclettico Vincke salirà sul palco con un’armatura completa per accettare l’onore. Se dovessimo indovinare, probabilmente è il piatto del vestito gli piace indossare per le interviste.

Resta da vedere, tuttavia, se quel momento glorioso si realizzerà o meno, poiché i destini diffamati tentano di intervenire. cominciò Vincke dispettoso la prospettiva qualche giorno fa, incitata dai fanatici fan di BG3. Sembra un’idea divertente e interessante che i giocatori adorerebbero, ma portare quella dannata cosa dal (presumibilmente) Belgio a Los Angeles si rivelerebbe un’avventura a sé stante.

Vincke sembra d’accordo, ma a ombra di dubbio sembra essersi sviluppato durante il trasporto. Più tardi, ha suggerito che avrebbe indossato l’abito a condizione che fosse lo scrittore principale Adam Smith si travestirebbe da orso. Direttore editoriale Michele Douse entrato in azione, sollecitando cause contro gli orsi su Twitter e persino offrendo a truccare Smith lui stesso.

Ma allora, colpì la tragedia. Douse annunciò che Nick (presumibilmente lo scudiero o il cameriere di Vincke), la persona responsabile del trasporto dell’armatura, era stato dirottato a Chicago, mettendo in dubbio se l’imbracatura sarebbe arrivata in tempo per lo spettacolo. Al momento in cui scrivo, Douse è l’ultimo aggiornamento si legge: “Hanno dato a Nick un aereo nuovo di zecca.”