Sakurai parla dell’importanza del lavoro di squadra in Smash Ultimate

Masahiro Sakurai è tornato a parlare di Super Smash Bros. Ultimate sul suo Canale Youtube (cosa sai!). Questa volta, l’attenzione si concentra sulle animazioni delle collisioni e su come si tratti di uno sforzo collaborativo più di quanto ci si potrebbe aspettare.

Coloro che hanno prestato attenzione ai video del leggendario game designer negli ultimi due anni non saranno estranei all’importanza delle sagome del roster di Smash e nell’aggiornamento di oggi, Sakurai spiega come questa immagine laterale sia legata anche al modo in cui il gioco si sente quando si tratta di sferrare pugni.

Per mantenere il divertimento durante il gioco, gli animatori e i game designer di Smash Ultimate hanno lavorato fianco a fianco per trovare il punto giusto per le collisioni di attacco. Sakurai spiega che non si tratta solo di allineare il punto di impatto e la reazione, ma piuttosto un processo di dare e avere per trovare ciò che appare e si sente meglio. Come dice Sakurai:

In un certo senso, va bene se la grafica e la collisione non si allineano, supponendo che ciò renda il gioco più divertente, ma anche se il posizionamento dell’animazione è disattivato, le cose inizieranno a sembrare ancora più rotte.

Guardando l’animazione della collisione in azione, è interessante vedere quanto le cose sembrino strane al rallentatore. Siamo sicuri che il divario non sia una novità per coloro che hanno studiato i frame di attacco di Smash Ultimate in passato per ottenere un salto sul proprio avversario, ma siamo sempre disposti a sentire parlare del processo dallo stesso Mr. Smash Bros..