Secondo quanto riferito, Sony sta discutendo una potenziale partnership per un’offerta con Paramount.

Negli ultimi giorni le notizie sono state tranquille sul fronte delle acquisizioni, almeno per quanto riguarda l’IP dei videogiochi. Tuttavia, secondo un nuovo rapporto, Sony è attualmente in trattative con un alleato finanziario per acquisire la storica casa cinematografica Paramount e tutto il potenziale crossmediale che tale aggiunta porterebbe.

Questo è secondo un nuovo pezzo in New York Times (Grazie, ResetEra), secondo cui secondo due fonti a conoscenza della situazione la Sony Picture Entertainment sarebbe attualmente in trattative con la società di investimenti Apollo Global Management. In precedenza, Apollo aveva fatto un’offerta per l’acquisto della Paramount per almeno 26 miliardi di dollari, offerta che era stata respinta.

I termini dell’offerta congiunta sono ancora in fase di discussione, ed è del tutto possibile che i due non facciano un’offerta formale. Secondo fonti che hanno mantenuto l’anonimato sull’argomento, al momento non potrebbe nemmeno essere fatta un’offerta ufficiale, poiché la Paramount è impegnata in trattative esclusive con Skydance. Apparentemente, l’accordo portato da Skydance ha generato significative resistenze da parte degli investitori.

Le conseguenze di una tale acquisizione potrebbero essere potenzialmente enormi. Per cominciare, porterebbe gli adattamenti di Sonic e Halo nel crescente impero mediatico del titolare della piattaforma PlayStation. Dopo la diffusione della notizia, le azioni della Paramount sono aumentate 11% nel commercio aftermarket.