Sembra probabile l’interruzione della produzione del modello Xbox Series S Carbon Black

Durante l’Xbox Games Showcase, Microsoft ha svelato una nuova gamma di revisioni della console per le vacanze 2024, incluso un nuovo Modello da 1 TB di Xbox Series S. Questa nuova versione della Series S sembra identica al modello esistente da 512 GB lanciato nel 2020 e sembra che stia eliminando gradualmente il modello Carbon Black del 2023.

Sì, l’anno scorso Microsoft aveva già introdotto una serie S da 1 TB nella sua gamma di console Xbox, ma era disponibile solo nel formato Carbon Black. Tuttavia, una volta che questi tre nuovi sistemi arriveranno entro la fine dell’anno, la Serie S nera verrà apparentemente interrotta.

Nel video sopra, il canale YouTube “This Is” dà un’occhiata ai tre nuovi sistemi, e il conduttore Austin Evans prosegue dicendo che Microsoft sta aggiornando la sua gamma, con le console bianche che diventano di fatto i modelli digitali e le console nere che effettivamente vengono le tue opzioni basate su disco stanno andando avanti.

Eurogamer ha ricevuto un aggiornamento anche da Microsoft. In risposta alla domanda se i modelli esistenti della serie Xbox verranno gradualmente eliminati entro la fine dell’anno, Microsoft ha confermato che i due modelli 2020 sono qui per restare, ribadendo la gamma completa di console Xbox per l’autunno 2024:

Durante le festività, i giocatori potranno scegliere tra Xbox Series S ($299,99 USD ERP), Xbox Series S – 1TB ($349,99/€349,99), Xbox Series X – 1TB Digital Edition ($449,99/€499,99 ERP), Xbox Series X – 1 TB con ODD ($ 499,99 USD ERP) e Xbox Series X – 2 TB Galaxy Black Special Edition ($ 599,99/€ 649,99 ERP). La disponibilità della console varierà in base al mercato.

Quindi, ecco qua, il modello Carbon Black non si vede da nessuna parte in questa gamma – e sembra che verrà gradualmente eliminato per la nuova Xbox Series S bianca da 1 TB. Al momento in cui scrivo, il modello Carbon Black è ancora disponibile presso i rivenditori del Regno Unito e ci aspettiamo che i negozi li spostino nei prossimi mesi prima che i nuovi modelli arrivino sul mercato.