Un uomo della Florida minaccia Rockstar Games con una causa legale per la parodia di GTA 6: The Joker’s Outrage

Rockstar Games e il franchise di GTA non sono estranei alle controversie, dagli eventi e i meccanismi visti nei suoi giochi che hanno scioccato alcune persone ad alcuni che hanno portato ad azioni legali come Lindsay Lohan che ha citato in giudizio lo studio dopo l’uscita di GTA 5.

Continuando questa tradizione, Rockstar Games è ancora una volta sotto accusa per aver parodiato il “Joker della Florida” nel suo ultimo trailer di GTA 6, con lui che ora minaccia di citare in giudizio lo studio e la sua società madre Take-Two Interactive per non aver concesso in licenza la sua somiglianza.

Lawrence Sullivan, meglio conosciuto online come il Joker della Florida, è diventato virale nel 2017 dopo il suo arresto nella contea di Miami-Dade, con la sua foto segnaletica rapidamente condivisa sui social media. Il suo aspetto ha scioccato il mondo a causa dei suoi eccessivi tatuaggi facciali e dell’aspetto basato sul personaggio della DC Comics, il Joker, della serie Batman.

Nel trailer di GTA 6, un uomo con capelli colorati e tatuaggi facciali può essere visto in un video del tribunale, che ricorda il momento in cui il Joker della Florida divenne noto per la prima volta al mondo. Dopo l’uscita del trailer, Florida Joker ha chiesto 2 milioni di dollari a Rockstar Games per danni, e ora ha aumentato le sue richieste nel suo ultimo post sui social media.

In un video postato sui social, Florida Joker ha chiamato Rockstar Games e ha chiesto più soldi per aver usato la sua somiglianza nel trailer di GTA 6. Potete leggere una trascrizione del video qui sotto.

“GTA, ti sto offrendo il più grande marketing gratuito che hai avuto (nell’intera storia di questo gioco GTA). Per questo, voglio un milione di dollari in più. Ci mettete un’eternità per rispondermi. Lo vedi? Trova l’altro personaggio, trova l’altra persona in Florida che ha interpretato quel personaggio. Aspetterò, aspetterò. GTA, dobbiamo parlare, pensi che stia giocando? Hai tre giorni, tre giorni, prima che i miei avvocati impazziscano per questo caso. Questo non è come il caso Lindsay Lohan. Ho prove concrete.»

L’attrice americana Lindsay Lohan ha citato in giudizio Rockstar Games per aver affermato che il personaggio Lacey Jones ha usato la sua somiglianza includendo abiti basati sulla sua stessa linea di abbigliamento. Tuttavia, il giudice Eugene Fahey non era d’accordo con Lohan, affermando nella sua sentenza:

“(Le) rappresentazioni artistiche sono rappresentazioni indistinte e satiriche dello stile, dell’aspetto e della personalità di una giovane donna moderna che va in spiaggia… che non è riconoscibile come querelante.”

Dato che Lindsay Lohan non ha avuto successo nel suo caso, è estremamente improbabile che venga fuori qualcosa da quest’ultima controversia poiché dovrebbe rientrare nel fair use e nella parodia. È più chiaro che il personaggio visto nel trailer è basato sul “Joker della Florida” Lawrence Sullivan, ma la parodia è protetta e Rockstar Games si sarà assicurata di seguire la legge durante la creazione dei suoi personaggi nel gioco.

GTA 6 è stato finalmente rivelato dopo anni di attesa il 4 dicembre, un giorno prima della data di presentazione originariamente prevista in seguito alla fuga del trailer sui social media. Dalla sua rivelazione, il trailer di GTA 6 ha già oltre 144 milioni di visualizzazioni, diventando così il video più visto sul canale YouTube di Rockstar Games ed è diventato anche il video YouTube non musicale più visto nelle prime 24 ore dal rilascio con 90.421.491 visualizzazioni. Il lancio di GTA 6 è previsto per il 2025 su PS5 e Xbox Series X/S, mentre il porting su PC è previsto in una data successiva.

Dai un’occhiata a Trailer di presentazione di GTA 6 sotto.