CFO di Xbox: Xbox e Activision Blizzard si fondono con notevole rapidità

Xbox e Activision Blizzard sono una sola entità da poco più di un mese, almeno ufficialmente, ma finora le due società sembrano essersi unite a ritmo sostenuto. Parlando ad un recente verticeTim Stuart, CFO di Xbox, ha parlato del team che si sta integrando con ActiBlizz e di come sta procedendo il processo (grazie, TechRaptor).

Discutendo dell’acquisizione, Stuart ha sottolineato la rapidità con cui i team si sono fusi durante il primo mese circa di stare insieme:

“Per fortuna parliamo entrambi un linguaggio di gioco e anche dopo pochi mesi da quando siamo un’entità, la velocità con cui ci siamo integrati e la velocità con cui abbiamo lavorato insieme è davvero impressionante.”

Restando su questo argomento, il dirigente di Xbox ha anche discusso in primo luogo le principali ragioni alla base della fusione. Sembra che gran parte del ragionamento di Microsoft sia dovuto all’esperienza che Activision Blizzard possiede all’interno dei suoi team di sviluppo.

“Al livello più alto, si sta sfruttando ciò in cui Activision è così brava, ovvero console, PC e dispositivi mobili… Come possiamo prendere quel grande DNA, renderlo un acceleratore dell’IP di cui disponiamo, sfruttare le grandi risorse che hanno?” hanno e la competenza di cui dispongono?”

Sembra che le cose stiano procedendo bene al momento, il che è una buona notizia per i fan di Xbox. Gran parte della community attende con impazienza le novità di ActiBlizz Game Pass e cose del genere, quindi più rapida sarà la fusione, meglio sarà per i fan di Xbox. Chissà, dopo il criptico tweet di oggi di Sarah Bond, forse ci aspetta una sorpresa prima di quanto pensassimo? Forse.